sie
La rivista "La Scuola domenicale", nata nel 1878, è uno strumento per avvicinarsi alla Bibbia, particolarmente indicato per la formazione di bambini e bambine, ragazzi e ragazze. Esce tre volte all'anno e contiene un programma biblico articolato in tre anni, alternando Antico e Nuovo Testamento.

Fino allo scorso anno il materiale era cosi organizzato: il numero 1 conteneva articoli di impostazione biblica per inquadrare i testi proposti durante l'anno e articoli di impostazione didattica e pedagogica, nonché notizie dal mondo, tecniche ed esperienze, commedie, recensioni di libri e schede di canto. Il numero 2 conteneva le "note bibliche" con le spiegazioni dei testi, note didattiche e animazioni. Il numero 3 era interamente dedicato ogni anno a un tema diverso con approfondimenti biblici e didattici e articoli vari. Le proposte didattiche venivano elaborate in tre quaderni, che contenevano tavole di lavoro e giochi ricapitolativi e di verifica, divisi in tre fasce d'età: "Giocando con la Bibbia", "La Bibbia racconta" e "La Bibbia ci parla".

Dal 2011 invece, la nuova proposta didattica si articola su un ciclo più breve (3 anni), abbandonando una lettura cronologica della storia sacra per soffermarsi su una selezione di racconti. Ora, tutto il materiale necessario per preparare l'incontro è nella rivista e non ci sono più, quindi, i quaderni per i ragazzi.

Ogni anno il ciclo sarà composto da 8 temi, per un totale di 24-25 incontri.

Gli elementi fissi che verranno trattati ogni anno sono:

   BIBBIA

SIMBOLO    ATTUALITA'

      FESTE           MONOGRAFIA

 PERCORSO TEMATICO

 

 

___
 

Tra il 1988 e il 2010 sono usciti numeri monografici della rivista su vari argomenti, che sono ancora disponibili:
 

Speciale teatro

Quindici azioni teatrali dall'Antico e dal Nuovo Testamento o di ispirazione varia, già sperimentate con successo dalle scuole domenicali.


Speciale monitori

Rivolto a monitori esperti o principianti, animatori di campi estivi, genitori e insegnanti, si divide in tre parti: Conoscere il bambino; Manuale pratico; Animazione teatrale.


Proposte di animazione biblica

Dopo un'ampia premessa teorica, presenta svariate proposte di animazione biblica da utilizzare con adulti, giovani e ragazzi.


Identità protestante

Un'ampia panoramica sul mondo evangelico italiano; dati sul cristianesimo in Europa; riflessioni sull'importanza dell'identità protestante per l'educazione dei giovanissimi; le schede "Che cosa crediamo?" per le scuole domenicali.


Lo straniero fra noi

Affronta alcuni problemi posti dalla presenza dei migranti. Quale identità culturale ci portano? Come possiamo accoglierli? Verso quale società stiamo andando? Contiene inoltre un approccio alla cultura e alla fede islamica.


Conoscere Israele

Un tentativo di avvicinarsi alla realtà ebraica attraverso gli eventi storici, la lettura delle Scritture e una panoramica sul dialogo tra ebrei e cristiani. 


Cena del Signore e bambini

Un approfondimento teologico e pedagogico sul tema, un contributo e uno stimolo per il dibattito nelle chiese evangeliche.


Quale famiglia? Indici 1985-1996

Nella prima parte affronta un problema di grande attualità e nella seconda contiene gli indici di 11 anni della rivista.


Il lungo camm
ino del popolo di Cristo

Un contributo per un bilancio di due millenni di storia del cristianesimo occidentale; una sintesi storica con particolare riferimento al protestantesimo.


Speciale teatro

Ventuno azioni teatrali, alcune inedite e altre già pubblicate ma rinnovate.


Speciale feste

Risponde a domande sull'origine delle feste cristiane e sul modo di viverle nelle comunità evangeliche; fornisce anche otto liturgie per diverse occasioni di festa e tante idee per festeggiare nelle scuole domenicali e in famiglia.


Parlare a Dio come a un amico

Uno strumento utile per aiutare i bambini ad aprirsi alla preghiera. Un viaggio avvincente per scoprire che Dio ricerca con ognuno di noi un dialogo personale e costante. Un sussidio didattico per trovare i gesti e le parole che aiutano nella comunicazione con Dio.


Ciao Dio

Tante proposte per scoprire insieme ai bambini più piccoli alcuni passi biblici dell'Antico e del Nuovo Testamento con l'ausilio di tre simboli: il viaggio, la casa, l'album. Un percorso didattico adatto ai bambini che, per la rpima volta, si avvicinano all'ascolto e al coinvolgimento del racconto biblico.


E' Natale!

Un viaggio alla riscoperta del Natale per aiutare monitrici e bambini a colgiere il senso biblico di questa festa, con tanti spunti e proposte per la preparazione dell'evento. Recite, giochi, filastrocche, il calendario dell'Avvento e animazioni che aiuteranno i bambini e le bambine a prendere confidenza con il linguaggio biblico dell'attesa messianica.


Dove è andato il nonno?

Un numero che affronta il delicato tema della perdita. Anche i bambini si interrogano sulla morte, spesso vissuta come paura dell'abbandono. Loro stessi fanno esperienza della perdita, a volte solo attraverso la scomparsa di un animale. Questo è un sussidio che aiuta genitori e monitrici ad affrontare la questione della morte senza rimozioni. Offre suggerimenti, percorsi e simboli per aiutare i bambini ad elaborare il lutto e, più in generale, suggerisce le parole ed i gesti per raccontare, anche ai più piccoli, il mistero della morte all'interno della vita.


Girotondo del creato

Un numero dedicato al creato e alla sua salvaguardia, in collaborazione con la GLAM (Commissione Globalizzazione e Ambiente della FCEI). Oltre a dati relativi al modo preoccupante di sfruttare le risorse del nostro pianeta, vengono offerti degli spunti biblici per imparare ad abitare la terra, pratiche ambientali dalle chiese, poesie e proposte didattiche per poter apprezzare e proteggere il dono prezioso del mondo che Dio ci ha fatto. Ci facciamo accompagnare dalla Sapienza biblica per scoprire che, per arrivare ad avere cura della terra, è necessario un percorso educativo, fatto anche di piccoli gesti, che ristabilisca il rispetto e la cura verso ogni cosa e ogni creatura intorno a noi.


Noi siamo storie

Ognuno di noi ha qualcosa da dire, storie belle o brutte, storie di sofferenza o di gioia da condividere. Noi siamo storie, siamo tessuti di passato, presente e desiderio di futuro. Siamo la vita che abbiamo vissuto e quella che ci sta davanti. Alla riscoperta del bisogno di raccontarsi e di saper ascoltare quello che chi ci sta intorno vuole dirci. Un percorso narrativo che racconta la storia di Gesù, passando per quella di un orso e arriva ad un clown che fa volontariato in ospedale. Un numero pensato in collaborazione con il Servizio Rifugiati e Migranti della FCEI che ci invita a considerare anche racconti provenienti da molto lontano e che rendono il nostro mondo più colorato e interessante.